Notizie

Elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Siamo lieti di comunicare che il vice Presidente aicap Fabrizio Averardi Ripari è stato eletto nel nuovo Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma.


Intervista di Ingenio al vice Presidente aicap Fabrizio Averardi Ripari, in occasione della giornata di presentazione di ICC2022, il 14 giugno presso il Parlamentino del CSLLPP

Link


Intervista di Ingenio alla Professoressa Maria Rosaria Pecce, Coordinatrice del Comitato Organizzatore di ICC2022 , in occasione della giornata di presentazione dell’evento, il 14 giugno presso il Parlamentino del CSLLPP

Link


Intervista di Ingenio al Presidente aicap Franco Angotti, in occasione della giornata di presentazione di ICC2022, il 14 giugno presso il Parlamentino del CSLLPP

Link

 


Intervista di Ingenio al Presidente CTE Enrico Nusiner, in occasione della giornata di presentazione di ICC2022, il 14 giugno presso il Parlamentino del CSLLPP

Link


Convegno aicap sull’ingegneria italiana degli anni  ’60

“Le straordinarie realizzazioni in cemento armato e precompresso dell’Ingegneria Italiana negli anni ‘60” – Milano, 10 novembre 2022

 

Si svolgerà a Milano il 10 Novembre presso la Sala Assimpredil  il Convegno “Le straordinarie realizzazioni in cemento armato e precompresso dell’Ingegneria Italiana negli anni ‘60″.

Curano l’organizzazione dell’evento Mario de Miranda, Cesare Prevedini, Mario Lodigiani, Enrico Lodigiani.

Un particolare ringraziamento va ad Assimpredil, che fornisce la sala.

Presentazione

In occasione di questo Convegno aicap ha il piacere di presentare il libro “Ricordi di vita e di lavoro” in cui Giuseppe Lodigiani ha raccontato la storia dell’Impresa Lodigiani, una delle principali realtà industriali delle costruzioni del XX secolo.

Il Convegno ha quindi l’opportunità di ripercorrere, anche a scopo divulgativo e didattico per i giovani ingegneri, l’emozionante viaggio dell’Ingegneria Italiana del ca e del cap degli anni 60, che è stato un percorso di grandi innovazioni tecniche, di grande coraggio e di eccezionali sfide ingegneristiche.

Programma

La mattina sarà dedicata alla presentazione del volume di Giuseppe Lodigiani e ad una panoramica sullo sviluppo ingegneristico. Il pomeriggio sarà dedicato alla illustrazione di alcune grandi opere.

Presto verrà definito e  diffuso  il programma dettagliato dell’evento.


Premi Ing. Brunello Sarno con il patrocinio dell’aicap per laureati in Ingegneria

con Master di 2° Livello o Dottorato di Ricerca

XIII Ciclo

IMPORTANTE

La scadenza del Bando di concorso è posticipata al 31 luglio

 

 

E’ indetto il Bando di concorso per i Premi ing. Brunello Sarno con il patrocinio dell’aicap per laureati in IngegneriaXIII Ciclo, su temi attinenti  al  calcestruzzo strutturale.

Saranno ammessi a concorrere i laureati in Ingegneria che abbiano conseguito uno dei due seguenti titoli:

- dottorato di ricerca

- master di 2° livello

discutendo una tesi su temi attinenti al calcestruzzo strutturale nel periodo gennaio 2020 – dicembre 2021.

 

Bando

Presentazione dei Premi


PREMIO aicap 2022

 

REALIZZAZIONI DI OPERE E PROGETTI DI OPERE IN CALCESTRUZZO STRUTTURALE

BANDO DEL CONCORSO

 

L’aicap indice la settima edizione del Premio “di eccellenza” per opere realizzate in calcestruzzo strutturale e da questa edizione anche per progetti di opere da realizzarsi in calcestruzzo strutturale.

Il Premio è stabilito per le seguenti due categorie:

-          Opere già realizzate

-          Progetti di opere

e per ciascuna categoria si distinguono le sottocategorie:

-          Edifici

-          Opere infrastrutturali

Per ciascuna categoria saranno nominati due vincitori: uno per la sottocategoria edifici e uno per la sottocategoria opere infrastrutturali.

Il Premio ha carattere simbolico e le modalità di partecipazione e di giudizio sono indicate nel REGOLAMENTO (clicca qui).

Le opere ammesse a partecipare sono quelle ultimate successivamente al febbraio 2021 (data del bando della precedente edizione del Premio).   I progetti debbono essere stati redatti negli ultimi 5 anni.

Le candidature, complete della documentazione indicata all’art. 8 del Regolamento, dovranno pervenire alla sede aicap entro il giorno

 

Lunedì 12 Settembre 2022

 

I Premi saranno assegnati in occasione della Italian Concrete Conference 2022 (Napoli, 12-15 ottobre 2022), nel corso della quale tutte le opere concorrenti saranno illustrate.

 Aprile 2022

Il Presidente

Franco Angotti

 

 


icc2022

3° INVITO

Avviso agli Autori

Le scadenze sono state aggiornate

invio delle memorie 20 giugno 2022

accettazione articoli 10 luglio 2022

invio articoli finali 31 luglio 2022

,

 

Affettatevi ad iscrivervi al Convegno registrandovi al sito

www.italian-concrete-conference.com

Per il pagamento della iscrizione può essere effettuato un bonifico all’aicap 

IBAN IT34 W030 6909 6061 0000 0122 854

 

 


Saluto del Presidente Franco Angotti

Carissimi Soci,

finalmente sono state compiute tutte le procedure previste dal nostro Statuto per conferire le cariche, ricostituire le strutture, le commissioni e i gruppi  di studio. A me è toccato l’impegnativo ruolo di Presidente e, nel ringraziare il Consiglio Direttivo per la fiducia accordatami, mi rivolgo a voi tutti per un saluto e soprattutto per stabilire un processo di comunicazione reciproca attraverso le news alle quali possono partecipare tutti i soci aicap.

Premesso che il nostro principale compito è quello della diffusione della cultura legata al mondo del calcestruzzo strutturale, ritengo necessario ricordare a tutti voi i tradizionali ambiti che hanno caratterizzato lo sviluppo dei nostri programmi. Essi sono: Professione, Università, Industria e Pubblica Amministrazione. La nostra è un’associazione culturale che, nei suddetti ambiti, promuove il trasferimento dalla ricerca nel campo del calcestruzzo strutturale alle applicazioni sia con riferimento alle nuove costruzioni sia a quelle esistenti.

Come è noto il cemento negli ultimi anni è diventato il materiale più innovativo nel campo delle costruzioni. Questo progresso non deve restare patrimonio di pochi ma deve diffondersi fra i professionisti, ingegneri e architetti, e con questo obiettivo è stata costituita la Commissione “Tecnologia del calcestruzzo”.

È stata poi ricostituita la “Commissione Strutture” che negli anni ha svolto una importante attività editoriale e seminariale. Ricordo, in particolare, la collana dei Quaderni e i Commentari alle Norme Tecniche.  Nel sito aicap troverete elencate tutte le pubblicazioni alcune delle quali hanno costituito dei riferimenti utili ai corsi di Tecnica delle Costruzioni sia nelle Scuole di Ingegneria che di Architettura.

Ricordo poi il “Gruppo Sostenibilità” che sottolinea l’attenzione dell’aicap al tema del rapporto tra opere realizzate e impatto ambientale, in termini di consumo di CO2 nelle costruzioni in calcestruzzo e sua riduzione. Su questo tema oggi molto sentito cercheremo di organizzare seminari ed eventualmente anche corsi brevi.

Naturalmente si porterà a conclusione il programma già sviluppato dal Gruppo sulla Post-tensione, con l’obiettivo di organizzare corsi per la qualifica individuale di “specialista della post-tensione”. È questo un obbiettivo fondamentale per l’impiego di personale di elevata competenza in una delle fasi più importanti delle strutture in c.a.p. a cavi scorrevoli.

Ed infine sarà costituito un Gruppo di lavoro con il compito di promuovere particolare attenzione ad iniziative nell’ambito del rapporto tra progettazione, costruzione e capitolati. Per comprendere meglio l’importanza di questo rapporto, spesso antagonistico, tra progettazione e costruzione, si analizzeranno alcune delle ultime significative realizzazioni di opere in calcestruzzo, che possono costituire esempi di buona pratica.

Si tratta di fasi fondamentali nel processo costruttivo ma, si deve riconoscere, assente nelle tradizionali attività dell’aicap.

Si colmerà così una lacuna che il Consiglio Direttivo ha riconosciuto come essenziale.

Naturalmente particolare attenzione verrà data all’aggiornamento delle Norme Tecniche nazionali e soprattutto all’aggiornamento, oggi in fase conclusiva, riferito al mondo degli Eurocodici.

Nel volgere di pochi anni il settore normativo sarà caratterizzato da una evoluzione che per impatto somiglierà molto, anche per la possibilità di utilizzare nuovi materiali, a quello di qualche anno fa quando abbiamo abbandonato il metodo delle tensioni ammissibili per passare a quello degli stati limite.

Naturalmente siamo aperti anche a vostri suggerimenti per finalizzare con più attenzione la nostra attività alle vostre esigenze di progettista e direttore dei lavori.

Come sapete con frequenza biennale viene organizzato un congresso oggi denominato “Italian Concrete Conference” in sigla ICC 2022, a Napoli. Tutti voi avete ricevuto il programma e perciò l’invito è alla partecipazione. Vi ricordo che questa è un’occasione di utili incontri e di vivere lo stato dell’arte della nostra professione.

Con queste sintetiche note programmatiche del quadriennio che si avvia vi saluto ed auguro ogni soddisfazione nello svolgimento di una delle più belle professioni dei nostri tempi.

Concludo inviando a tutti voi gli auguri di una serena Pasqua con l’auspicio che presto abbiano termine questi orribili tempi bui di guerra.

Franco Angotti